Tiramesù... la sua evoluzione

Negli anni il Tiramesù ha subito delle evoluzioni – alcuni ingredienti sono stati sostituiti ed altri ne sono stati aggiunti.

Io stesso, a meta’ anni 70, nella mia gelateria “Glacia Shop” di Mestre (Ve) ho sostituito i savoiardi con il pan di spagna perchè avevo una richiesta ed un consumo molto alto di Tiramesù che mi obbligava , per lavorare al meglio, a prepararlo su dei vassoi molto grandi che bene si prestavano a formare ed essere suddivisi in fette quadrate.

Con il tempo e grazie alla loro industrializzazione, alcune pasticcerie e ristoranti hanno preferito all’uso delle uova fresche, le rosse d’uova “pastorizzate” che assicurano una migliore condizione igienica del prodotto.

In sostituzione ai savoiardi:
- Pan di spagna
- Pavesini
- Pandoro (Tiramesù natalizio)
- Biscotti al latte
- Savoiardi sardi (molto più grandi dei classici)

In sostituzione o a meta’ con il mascarpone:
- Ricotta (Tiramesù Light)
- Crema pasticcera
- Panna montata
- Chiara d’uovo montata a panna

In sostituzione alle rossa d’uovo:
- Zabajone